sabato, 13 Agosto, 2022

Sami, un aiuto prezioso per il progetto India a favore delle bambine, ragazze e delle loro famiglie

i più letti

Dal 2005 L’Arte del Vivere con Lentezza Onlus è attiva a Jaipur, la città rosa, capitale dello stato del Rajasthan – India. I progetti solidali di solito si concentravano su bambine, ragazze e donne per aiutarle ad avere un futuro migliore attraverso l’educazione, la formazione superiore e l’avviamento al lavoro. Ritagliamo e cuciamo il progetto ogni volta, perché sia su misura per ciascuna ragazza, per la sua condizione specifica, per la sua famiglia. A febbraio 2020 Ella e Bruno sono rientrati in Italia appena prima della chiusura delle frontiere a causa del Covid 19. Da quel momento tutto è cambiato, abbiamo organizzato a distanza distribuzione di pasti, mascherine e assorbenti. Abbiamo fornito risorse per cure mediche. Abbiamo inviato soldi per la spesa di base, quella che permette la sopravvivenza.

A chi? Alle famiglie allargate delle persone che prima seguivamo individualmente. I beneficiari sono aumentati. Le scuole sono chiuse, il lavoro manca, i morti aumentano.

Come facciamo a controllare il flusso di denaro? Ci aiuta Sami, che vedete in foto, italiano rimasto a Jaipur per tutto questo tempo, ci aiuta a far arrivare i soldi dove servono, in contanti perchè naturalmente nelle baraccopoli conti in banca non ne hanno. Porta le persone a fare la spesa dove possono risparmiare. Paga gli esami clinici (Usha, una delle ragazze che seguiamo da più anni è incinta). Ci fa sapere quali esigenze emergono con il passare dei mesi.

Grazie di cuore a Sami e a voi che ci sostente in questo percorso sempre in evoluzione!

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Iscriviti alla Newsletter

Ultimi articoli