sabato, 4 Febbraio, 2023

Inno alla Lentezza di Pietro Guarnotta

i più letti

Riceviamo e condividiamo questo bellissimo inno alla lentezza. Per voi la lentezza cosa è? Scriveteci: vivereconlentezza@gmail.com

Inno alla lentezza di Pietro Guarnotta

Lento sboccia il fiore e 
lenta s’apre la foglia,
pian piano goccia la rugiada 
e senza fretta sorge
il sole la mattina.
A stento percepisci
delle nuvole il migrare
o delle stelle
il vago moto circolare.
Perfino il mare,
a tratti turbolento ed arruffone,
oggi sta calmo e lieve si move
come il respiro tenue e un po’ frusciante 
d’un vecchio dormiglione.
Anch’io sto fermo
a meditar solingo.
Scruto la folla ansiosa
brulicarmi accanto
come senz’occhi
quasi senz’alma:
ciascun distratto agli altri
ma al suo progetto
intento,
senza curarsi del ritmo lento
che all’uomo suggerisce la natura 
così che il tempo
resti beffato e l’ansia
altri animali prema
all’urgenza della fame 
(attraverso la cattura
contro l’agile risposta
allo scatto della preda)
e dell’arsura.
Non io. Io non
m’affanno
nel competere stolto
per ritrovarmi a premio
due rughe in più sul volto!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ho letto e accettato la privacy policy

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Iscriviti alla Newsletter

Ultimi articoli