giovedì, 20 Gennaio, 2022

Case Circondariali: i volontari e le volontarie di Vivere con Lentezza tornano a Piacenza in presenza

i più letti

Un progetto formativo di ampio respiro che parte dalla lettura e dalla scrittura per avviare una rinnovata conoscenza di se stessi è partito negli scorsi giorni dentro alle mura della Casa Circondariale di Piacenza. I volontari e le volontarie di Vivere con Lentezza sono potuti rientrare in carcere seguendo tutti i protocolli di sicurezza necessari e hanno incontrato le persone detenute che hanno fatto richiesta di partecipare. L’obiettivo del periodo estivo è proprio ricreare un gruppo con cui potrer operare in modo più costante a partire da settembre.

La foto è stata scattata nella stessa aula che ci è stata data ora, ma prima della pandemia, per il progetto i detenuti domandano perché, sviluppato in collaborazione con la Kasa dei Libri e Mediobanca.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Iscriviti alla Newsletter

Ultimi articoli